Skip to content

FERIEHUS-BORNHOLM.INFO

Feriehus-bornholm.info

Programma per scaricare carta del conducente


  1. IL TACHIGRAFO DIGITALE - FAI Umbria
  2. Domande frequenti (FAQ)
  3. Il cronotachigrafo digitale
  4. Programma Per Scaricare Carta del Conducente

Il software Easytac consente di. Tachogram è una soluzione completa per la gestione dei dati del tachigrafo allo smartphone e scaricare i dati della carta del conducente in movimento. Per utilizzare le nostre applicazioni, avrai bisogno di un dongle Tacho Link che “Le applicazioni e il collegamento del Dongle Tacho Link sono facili da usare, Potrai così scaricare i dati dalla carta conducente e dal tachigrafo sul tuo. Come posso scaricare i dati del cronotachigrafo digitale? Quali software. Programma per scaricare carta del conducente. Scaricare i dati dalla carta conducente con il lettore di smart card scaricare i dati direttamente dal.

Nome: programma per scaricare carta del conducente
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Windows XP/7/10. MacOS. Android.
Licenza: Solo per uso personale
Dimensione del file: 65.56 Megabytes

Lo strumento effettua una misurazione di tre parametri: velocità del veicolo, tempi di guida dell'autista, distanza percorsa. Sono comunque esclusi i mezzi superiori a 3,5t adibiti al trasporto regolare di linea con percorsi entro i 50 km, i mezzi delle forze dell'ordine e le cisterne del latte.

I rilevamenti vengono combinati in modo automatico e, sulla base del Reg. Nelle apparecchiature di ultima generazione la stampa evidenzia anche tutte le altre ipotesi di infrazione al Codice della strada.

Negli apparati più datati viene impressa una serie di tre diagrammi su di un foglio di registrazione di forma circolare. Il già citato Reg. Nel caso dei cronotachigrafi analogici, il cui utilizzo è ancora ammesso, per un periodo transitorio, sui veicoli che ne erano provvisti al momento dell'immatricolazione, vanno tenuti a bordo tutti i dischetti relativi all'attività svolta negli ultimi 28 giorni lavorativi, mentre in azienda quelli relativi agli ultimi due anni.

Premessa[ modifica modifica wikitesto ] Il cronotachigrafo, sia esso analogico o digitale, è obbligatorio per legge solo in taluni casi, specificati dalla legge. L'articolo , comma 1 del Codice della strada dispone che "i veicoli devono circolare provvisti di cronotachigrafo" "nei casi previsti dal Regolamento CEE n.

Quest'ultimo regolamento, all'articolo 3, fa riferimento a un altro regolamento ai fini della definizione dei casi in cui è necessario il cronotachigrafo.

Nel caso dei cronotachigrafi analogici, il cui utilizzo è ancora ammesso, per un periodo transitorio, sui veicoli che ne erano provvisti al momento dell'immatricolazione, vanno tenuti a bordo tutti i dischetti relativi all'attività svolta negli ultimi 28 giorni lavorativi, mentre in azienda quelli relativi agli ultimi due anni.

IL TACHIGRAFO DIGITALE - FAI Umbria

Premessa[ modifica modifica wikitesto ] Il cronotachigrafo, sia esso analogico o digitale, è obbligatorio per legge solo in taluni casi, specificati dalla legge. L'articolo , comma 1 del Codice della strada dispone che "i veicoli devono circolare provvisti di cronotachigrafo" "nei casi previsti dal Regolamento CEE n. Quest'ultimo regolamento, all'articolo 3, fa riferimento a un altro regolamento ai fini della definizione dei casi in cui è necessario il cronotachigrafo. Casi in cui il cronotachigrafo è obbligatorio[ modifica modifica wikitesto ] Sulla base di quanto detto, il cronotachigrafo è obbligatorio art.

In particolare il cronotachigrafo non è necessario nei trasporti stradali effettuati a mezzo di: veicoli di linea per trasporto passeggeri il cui percorso non supera i 50 chilometri; veicoli di proprietà delle forze armate, protezione civile, vigili del fuoco e simili; veicoli usati per trasporto non commerciale di aiuto umanitario; veicoli speciale adibiti ad usi medici; carri attrezzi specializzati che operano entro un raggio di km dalla propria base operativa; veicoli per prove su strada veicoli di massa massima ammissibile non superiore a 7,5 t, adibiti al trasporto non commerciale di merci entro un raggio massimo di 50km dalla sede dell'azienda; veicoli commerciali che rientrano nella categoria dei veicoli storici secondo la legge italiana e sono utilizzati per il trasporto non commerciale di passeggeri e di merci.

I tuoi Benefici Salvataggio rapido.

Domande frequenti (FAQ)

Riprendi subito il lavoro Accelera notevolmente il processo di lettura, salvataggio e archiviazione dei dati della scheda conducente e della memoria di massa, leggendo i dati da posizioni remote.

Rispetta tutte le normative. In modo completamente automatico. Riduce lo sforzo necessario per rispettare l'obbligo legale di fornire documentazione e archiviare dati - con download automatici. Semplifica la fatturazione Risparmia tempo e costi per le spese di liquidazione: ti forniamo i dati principali di cui hai bisogno, disponibili per il download o per l'importazione nel tuo sistema di contabilità salariale e delle spese.

Il furto deve essere notificato alle autorità competenti del Paese di rilascio e del Paese nel quale è avvenuto il furto.

Il funzionamento difettoso deve essere notificato alle autorità competenti del Paese di rilascio. La carta deve essere restituita unitamente alla notifica.

In caso di danneggiamento, funzionamento difettoso, smarrimento o furto, presentare una domanda di sostituzione entro sette giorni di calendario alle autorità competenti del Paese di rilascio. Al termine dell'attività professionale il conducente deve stampare i dati registrati dal tachigrafo e completare l'estratto con cognome, nome, numero di licenza di condurre, data e firma. È diverso il caso di una carta dimenticata a casa o in albergo: sebbene il conducente non ne sia fisicamente in possesso, in principio è in grado di recuperarla.

Il cronotachigrafo digitale

E quando un conducente smette di esercitare la propria attività? Chi è responsabile della conservazione della carta? Il titolare è tenuto a conservare la propria carta in un luogo sicuro. Non va mai prestata o lasciata incustodita; l'uso da parte di terzi costituisce un abuso: in caso di controllo, la carta è ritirata e il conducente dovrà ordinarne una nuova.

Come cancellare i dati contenuti nella carta? Non si possono cancellare: man mano che la memoria si esaurisce i dati più recenti sovrascrivono quelli più vecchi. La sospensione della patente incide sulla carta del conducente?

Per autobus e autocarri sono necessarie carte del conducente diverse?

Carte tachigrafiche: domande generali Quanti tipi di carte tachigrafiche esistono? Quanto costano? Carta del conducente: Carta di controllo: Quanti tipi di carte tachigrafiche si possono possedere?

Il possesso di una carta tachigrafica è legato alla funzione conducente, azienda, officina, autorità esecutiva.

Il numero della licenza di condurre e quello della carta del conducente devono essere identici? La stessa cosa vale per il chip.

È possibile che in un secondo momento il numero della licenza di condurre che figura sulla carta del conducente non coincida più con quello della licenza: questo avviene quando al conducentene viene rilasciata una nuova, con un numero progressivo diverso ultime tre cifre.

Programma Per Scaricare Carta del Conducente

Al momento del rinnovo della carta del conducente va ristabilita la corrispondenza numerica con il nuovo numero di licenza. Cosa succede se una carta del conducente viene ritirata?

Il ritiro è notificato all'autorità di rilascio nazionale o estera e la carta le viene restituita. Occorre richiederne una nuova nel Paese di residenza. La carta del conducente o gli estratti stampati che la sostituiscono in caso di perdita, furto o malfunzionamento e i dischi relativi al periodo controllato se nel corso di tale periodo si era guidato un veicolo munito di tachigrafo analogico.

Occorre inoltre presentare il libretto di lavoro e relative iscrizioni. Che documenti deve esibire in caso di controllo chi guida un veicolo dotato di tachigrafo analogico?

Se richiesto, vanno presentate le registrazioni dei periodi di lavoro dischi, libretto di lavoro, relazioni giornaliere, ecc. Il conducente deve conservare a bordo un apposito attestato del datore di lavoro indicante i giorni di assenza e mancata guida. I dati del tachigrafo digitale sono scaricati tramite l'interfaccia seriale a 6 pin compatibile con tutti i tachigrafi digitali, mentre il lettore di carte integrato permette di effettuare il download dei dati direttamente dalla carta conducente.

Tramite la porta USB è possibile trasferire i dati in modo rapido e sicuro al computer. La chiave, delle dimensioni di un cellulare, risulta maneggevole e pratica da usare ed è dotata di un comodo display touch-screen da 2,2" per la visualizzazione di dati quali ultimi download, stato di scarico dati, livello carica batteria e capacità di memoria. I dati del Tachigrafo e della carta conducente sono scaricati velocemente e sono poi trasferibili su PC.