Skip to content

FERIEHUS-BORNHOLM.INFO

Feriehus-bornholm.info

Scaricare musica da iphone senza itunes


Come mettere musica su iPhone senza iTunes: ecco tutte le soluzioni a tua disposizione per scaricare musica su iPhone e passare musica su. Successivamente potrai riprodurre il contenuto da te scaricato sull'iPhone senza incorrere in costi aggiuntivi e. Hai tante canzoni memorizzate sul tuo iPhone e vorresti trasferirle sul tuo computer (PC o Mac) senza fare la sincronizzazione via iTunes? Vuoi fare un backup. Passare musica e film da PC a iPhone senza usare iTunes pensare, però, iTunes non è l'unico modo per caricare e scaricare musica o video. Usare questa applicazione è il modo più semplice per caricare una grande quantità di brani su Google Music. Puoi scaricare il Music Manager da /manager qui. [2].

Nome: scaricare musica da iphone senza itunes
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
Licenza: Solo per uso personale
Dimensione del file: 13.82 MB

Dotato di interfaccia utente intuitiva consente di trasferire musica su iPhone senza iTunes seguendo una procedura guidata estremamente semplice. Prima di tutto, è necessario collegare il melafonino al computer utilizzando il cavo Lightning e, successivamente, lanciare TunesGo.

Una volta aperto, il software impiegherà qualche secondo per riconoscere il dispositivo: assicuratevi di concedere i privilegi per accedere alla memoria dell'iPhone e cliccate su "Trasferisci i media iTunes sul dispositivo". Si avvia una procedura guidata che vi consentirà di spostare musica sulla memoria dell'iPhone nel giro di pochi secondi.

Dopo aver installato il software a pagamento, anche se esiste una versione di prova gratuita basterà collegare l'iPhone al PC e attendere che il melafonino sia riconosciuto da WALTR.

Adesso potrete aggiungere, rimuovere o sincronizzare la vostra musica sia con iTunes che senza!

Il tutto senza accettare compromessi e soprattutto in modo davvero rapido. A questo punto basterà trascinare le canzoni all'interno della finestra del programma e attendere che il passaggio di musica da PC a iPhone sia completato.

Lo stesso procedimento vale anche per film e video di ogni lunghezza a patto che sull'iPhone ci sia spazio a sufficienza per ospitarlo. Spostare musica sull'iPhone con MediaMonkey Anche se leggermente più complesso rispetto a quanto visto per WALTR, MediaMonkey garantisce un controllo maggiore sulla propria libreria di canzoni e file multimediali in genere.

Anche se consente di sincronizzare canzoni su iPhone senza iTunes, MediaMonkey richiede alcuni servizi e file di sistema presenti all'interno del software Apple: sarà dunque necessario installarlo e successivamente disabilitare la sincronizzazione automatica con l'iPhone dalle Preferenze del software cliccare su Modifica e, nella scheda Dispositivi, spuntare l'opzione "Impedisci a iPod, iPhone e iPad di sincronizzarsi automaticamente" ed evitare che iTunes si attivi automaticamente non appena si collega l'iPhone al PC una volta collegato il melafonino, accedere alla sua pagina di gestione da iTunes e nella scheda "Riepilogo" togliere la spunta da "Sincronizza automaticamente quando iPhone è collegato".

Per scaricare qualsiasi file contenuto nella memoria del device Apple è sufficiente selezionarli all'interno di VLC su mobile e fare clic sul tasto Scarica per portarli sul PC.

Il metodo funziona molto bene con la musica, con le immagini e con i video ma possiamo utilizzarlo anche per i documenti.

Per utilizzare questo programma non dovremo far altro che installarlo sul nostro PC con Windows, collegare il nostro iPhone o iPad al PC tramite il cavo apposito e aprire il programma, che inizierà subito a dialogare con il dispositivo e a offrire tutte le funzionalità già viste su iTunes senza i limiti e i difetti di quest'ultimo.

Consente inoltre di visualizzare e gestire i dati multimediali.

Sono possibili anche il backup dei dati e il ripristino dei file. Scarica Sono state aggiunte inoltre alcune funzionalità delle quali potrai godere, come la proiezione dello schermo del telefono sul PC, la possibilità di fare screenshot, ecc.

Questo programma agisce come uno strumento diretto di gestione della musica ed è totalmente compatibile con i dispositivi iOS. È un programma a pagamento ma mette a disposizione 14 giorni di prova gratuita.

Tutto quello che devi fare è registrarti nel sito e utilizzare il codice di registrazione che ti viene inviato per email.