Skip to content

FERIEHUS-BORNHOLM.INFO

Feriehus-bornholm.info

File rari emule scarica


  1. [IT] Torrents & eMule vs Rapidshare: la rivincita dei file rari | il blog di eldino
  2. Official eMule-Board: Download File Rari - Official eMule-Board
  3. eMule su Android: come scaricare anche da smartphone e tablet

Sto cercando di scaricare un file con poche feriehus-bornholm.info ho scaricato circa 1/3, poi il download si è fermato (barra rossa e nera) e il conteggio delle. feriehus-bornholm.info › home › perl › help. Questo permette di incrementare la disponibilità di file rari in rete e si raccomanda di usarla. • Dai priorità automatica ai nuovi download. anche perché sulle sue reti si possono trovare file “rari” che non si riescono a Per scaricare eMule sul tuo computer, collegati al sito ufficiale del programma e La prima cosa che devi fare per scaricare file da eMule è configurare le sue. Mi riferisco soprattutto a quei file “rari”, come vecchi film in italiano, album di artisti come scaricare, installare e configurare al meglio eMule gratis in italiano.

Nome: file rari emule scarica
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. iOS. MacOS. Windows XP/7/10.
Licenza: Solo per uso personale
Dimensione del file: 59.71 MB

La nascita[ modifica modifica wikitesto ] eMule 0. Il programma si afferma rapidamente come client di punta sulla rete grazie alle sue caratteristiche innovative. Ma la versione effettivamente utilizzabile uscirà il 9 agosto. Le versioni della serie 0. La compatibilità con Windows Vista arriva a cinque anni dalla nascita di eMule con la versione 0.

Eventi di rilievo nella storia di eMule[ modifica modifica wikitesto ] 7 luglio : prima versione disponibile su SourceForge solo sorgente 9 agosto prima versione effettivamente utilizzabile sul network 14 settembre versione 0. Con questa decisione esce la versione 0. L'implementazione è diversa e quindi non compatibile rispetto a quella del client eDonkey. È possibile inoltre, durante la ricerca su server , effettuare un'interrogazione per ottenere una lista di file correlati o pertinenti 26 luglio versione 0.

Se vai nella finestra Trasferimenti e dai un'occhiata ai download, vedrai una piccola scheda che si chiama Tutti i download in alto a destra. Se fai click con il pulsante destro del mouse su questa scheda puoi aggiungere categorie personalizzate come Video, Archivi etc.

Minimizza in Trayicon è utile per quelli che eseguono molti programmi contemporaneamente. Sta a te decidere se disattivare o meno la lista dei client conosciuti i client conosciuti sono fondamentalmente persone alle quali hai inviato dati o dalle quali hai scaricato dati in passato.

[IT] Torrents & eMule vs Rapidshare: la rivincita dei file rari | il blog di eldino

Seguono le opzioni : Disattiva la lista dei client in coda non verrà bloccata la coda di upload ma ne verrà disabilitato l'elenco per risparmiare risorse , Non aggiornare la coda in tempo reale questa opzione dovrebbe essere spuntata se condividi molti files perché in quel caso la coda di upload diventerà molto grande, se si aggiorna in tempo reale impiegherà più risorse costantemente e Non ricreare i grafici al ridimensionamento puoi vedere i grafici nella finestra Statistiche, osservali e li comprenderai.

Puoi anche modificare il tipo di carattere delle finestre Server, Messaggi ed Irc. Completamento automatico funzione cronologia dovrebbe restare abilitata. E' anche disponibile un comodo pulsante di reset se si vuole appunto cancellare la cronologia delle ricerche. Adesso clicca su Connessione. Per il Limite di download potresti togliere il segno di spunta ovvero non attribuire alcun limite al download.

Infatti uplodando poco otterrai pochi crediti e la velocità di download ne risentirà. La Porta del Client è quella usata da eMule. Alcuni ISP conoscono la porta e la bloccano. Ricordati di questo se continui ad ottenere ID basso o se un server ti avverte che è stata bloccata. Puoi cambiare la porta del client ed impostarla ad un nuovo numero meno prevedibile come ho fatto io. Ora guarda il campo Fonti Massime per File - Limite Massimo indica il massimo numero di fonti per file.

E' una cifra che è stata calcolata automaticamente da eMule usando le informazioni fornite nel Wizard. Nel mio caso ho imposato il valore perché la maggior parte dei files che potrei scaricare non supera comunque le fonti. Il campo Limiti di connessione - Connessioni massime è importante. Non puoi impostarlo ad un valore troppo basso altrimenti eMule faticherà a lavorare bene ma non puoi neppure inserire un valore troppo alto altrimenti la tua connessione potrebbe andare in stallo e non scaricheresti più nulla.

Per cui lascia il valore che il Wizard ha calcolato per te. Altre opzioni in questa schermata sono Connetti automaticamente all'avvio fondamentalmente verrai connesso ad un server non appena avii eMule Riconnettiti se disconnesso verrà cercato un server alternativo se eMule perde la connessione e Mostra OverHead è un'opzione non molto interessante, l'overhead è la banda che usi per richiedere files dalle fonti e ottenere i risultati delle ricerche dai server.

Se vuoi eseguire nuovamente il Wizard, come vedrai c'è un altro link qui per avviarlo. Ma adesso andiamo avanti, clicca pure sul pulsante Proxy. Un proxy server agisce in qualche modo come intermediario tra il tuo computer e quello di un altro utente. Per esempio, se stai uplodando dati ad un utente e stai usando un proxy Sock 5 , i dati passeranno da te al proxy e quindi arriveranno all'utente remoto.

Ma allora perché usare un proxy? Fondamentalmente perché molte persone potrebbero voler risultare anonime sulle reti P2P. I proxy servers possono fornire l'anonimato perché l'indirizzo IP che l'utente remoto riceverà sarà quello del proxy e non quello tuo.

I proxy HTTP servono più che altro per farti navigare sul Web in maniera anonima ma non sono adatti per il file sharing. Tuttavia se vuoi provare un http 1. Discorso leggermente diverso per i proxy Socks5 o Socks4 con cui sembra si riesca a scaricare abbastanza bene. Adesso passiamo ad analizzare i Server. La prima Rimuovi i server inattivi è un'ottima opzione perché tiene pulito l'elenco dei server.

Scarica automaticamente la lista dei server all'avvio permette di aggiornare la lista dei server ad ogni avvio di eMule. Ti conisglio di non spuntare questo campo perché rintengo superfluo compiere questo aggiornamento ad ogni avvio di eMule.

Aggiorna lista server quando ti connetti ad un server è molto comoda, se spuntata ogni volta che ti connetti ad un server questo ti invia un elenco che viene confrontato con il tuo e casomai dovessero mancarti dei server verranno aggiunti al tuo elenco. Aggiorna lista quando contatti un client è più o meno la stessa cosa. Usa il sistema di priorità è una buona opzione da abilitare perché ti permette di cambiare la priorità dei server dalla finestra server , tasto destro su un server e Assegna Priorità e se ti connetti automaticamente all'avvio oppure ti connetti automaticamente di seguito ad una disconnessione verranno selezionati prima server con priorità più elevata.

Controllo ID basso alla connessione dovrebbe essere lasciato spuntato, quando ottieni un ID basso è bene sapere che occorre fare qualcosa Molti utenti probabilmente non se ne rendono conto. Abbiamo già visto il significato dell'opzione Connessione veloce ai server prima nel Wizard. Connetti solo ai server statici soddisfa quelle persone che preferiscono connettersi ad un server statico.

Un server statico è come un IP statico non cambiano mai indirizzo. Dai priorità alta ai server aggiunti imposterà i server che aggiungi manualmente tramite IP e porta e non per mezzo di un elenco su priorità alta. Procediamo adesso con la finestra Cartelle. Non ci sono scuse. Alcune persone cercano di usare la scusa che hanno paura di condividere su reti P2P a causa di organizzazioni che potrebbero monitorarli.

Non è corretto cercare di mangiare dal piatto degli altri e non dare nulla in cambio. Diamo un'occhiata alle preferenze. Per prima cosa occorre impostare le cartelle dei File scaricati e dei File temporanei. Le cartelle di default vanno bene ma se desideri cambiarle non ci sono problemi. Se selezioni una cartella verranno condivisi tutti i files che contiene ma se ci sono altre cartelle dentro quella non verranno selezionate.

Cartelle UNC. Qui si possono specificare percorsi remoti per drives che non si trovano sulla tua macchina ma possono trovarsi distribuiti su una rete locale. Ora che abbiamo visto com'è facile impostare una cartella condivisa in eMule passiamo alla sezione Files. Per prima cosa Mostra i miei file consentirà a tutti, agli amici o a nessuno di accedere all'elenco dei tuoi files condivisi. Vedranno tale elenco facendo click con il pulsante destro del mouse sul tuo nome quando sei nelle loro liste amici, nelle loro code di download come fonte etc..

La maggior parte delle persone preferisce configurare questa impostazione su Nessuno, ma dipende da te. Gestione intelligente file corrotti ICH - Intelligent Corruption Handling dovrebbe essere lasciata selezionata poiché i trasferimenti files hanno diversi modi di corrompersi. Se una parte è corrotta, eMule dovrebbe o riscaricarla o ripararla.

Ora guarda il box Inizializzazioni. Aggiungi i nuovi files in pausa potrebbe essere utile a coloro che pensano di scaricare molti files. Dovresti metterne in pausa qualcuno invece di ingolfare la tua connessione.

Dai priorità automatica ai nuovi files condivisi verrà impostato in dipendenza da quello che hai scelto nel Wizard. Significa fondamentalmente che quando nuovi files condivisi vengono aggiunti, gli verrà attribuita una priorità in dipendenza della loro popolarità sulla rete.

Per assicurarti di riuscire ad ottenere sia files rari che files più popolari correttamente dovresti lasciare spuntata questa opzione. Pulisci Nome File è una piccola opzione utile e simpatica. Guardiamo le altre opzioni. E' fortemente raccomandato lasciare questa opzione spuntata.

All'inizio prova a scaricare il primo e l'ultimo chunk. Potrebbe essere utile cercare di scaricare la prima e l'ultima parte di un file per avere subito disponibile un'anteprima. Scarica il file in pausa successivo al termine di un download è probabilmente necessaria a quelle persone che scaricano moltissimi files e solitamente ne hanno alcuni in pausa.

Quando viene completato il download di un file verrà ripristinato il successivo in attesa. Adesso dai un'occhiata al box Player per visualizzare le anteprime. Ci sono programmi esterni che sono stati pensati per facilitare la visualizzazione di anteprime ma non voglio entrare nel merito in questa guida.

Crea una copia per l'anteprima dovrebbe essere selezionata se usate un player convenzionale.

Official eMule-Board: Download File Rari - Official eMule-Board

Ma eccoci giunti alle Notifiche. Quello che fanno è avvisarti quando si verifica un evento. Il significato degli eventi per cui verrà emesso il suono è davvero semplice, basta leggere.

Passiamo quindi alla scheda Statistiche 3. Dai un'occhiata alla finestra Statistiche prima di guardare le preferenze. E' davvero molto semplice da capire. E' possibile impostare i ritardi di tempo per gli aggiornamenti dei grafici, selezionare il colore di sfondo etc.. Questa modalità non invade la tua privacy, al contrario, dai la possibilità a chi scarica i tuoi file di vedere quali file condividi e decidere quale scaricarsi.

Per questo motivo ti ho detto di fare molta attenzione a cosa condividi, per non incappare in spiaceveli condivisioni di foto o video personali o e-mail o documenti importanti che ti riguardono come e-mail di amici o password.

Per accedere e vedere i file di chi condivide, non devi far altro che entrare nel menu Trasferimento, cliccare due volte sul file che stai scaricando e a questo punto si apre un sottomenu utenti fonti. Trasferimenti: con il tasto destro, poi, sulla fonte dalla quale scarichi il file faccina verde, clicca nel menu contestuale su Vedi file condivisi. Una volta verificato il file che ti interessa lo scarichi come fai normalmente, cioè con tasto destro sul file e poi Download.

Non tutti danno la possibilità di verificare i file condivisi, peccato!. File condivisi: fai attenzione a distinguere i file che metti in condivisione da quelli che ti scarichi. Individua i tuoi, commentali e mettili in Priorità Release. Se condividi tanti file io ne condivido , nel momento in cui hai spuntato le cartelle contenenti i file ed eMule è connesso, i tuoi file verranno lentamente aggiunti in condivisione, quindi le cose sono 2: aspetti che eMule finisca di aggiungere i tuoi file e dopo li commenti e metendoli in Priorità Upload Release, oppure, man mano che vengono aggiunti, li commenti e li metti in Release.

Se decidi di commentarli e metterli in Release man mano che vengono aggiunti, il modo migliore e veloce per farlo è di cliccare su un file tuo condiviso, tenere premuto il tasto Ctrl della tastiera e, sempre tenendolo premuto, cliccare con il mouse sul file uno a uno.

Se poi per scaricarlo è necessario aspettare più tempo non importa, alla fine dei conti l'obiettivo è raggiunto: ottenere quello che volevamo. Kad e anonimato in eMule Molti pensano che collegarsi solo alla rete Kad è sinonimo di anonimato, e quindi di maggiore sicurezza. Questo potrebbe far pensare che non ci sia un punto centrale di raccolta informazioni, ma la realtà è diversa.

Intanto neanche i servers almeno quelli "fidati" raccolgono alcun dato nè salvano nessun log circa le connessioni che ricevono dagli utenti: inoltre, la rete Kad è anch'essa una rete composta da tanti nodi collegati tra loro, su cui transitano tutte le informazioni degli utenti collegati, per cui tutte le informazioni sensibili come l' IP o l'Hash dei file continuano ad essere visibili.

La verità è che su eMule l'anonimato semplicemente non esiste e mai esisterà, perchè per garantire l'anonimato sarebbe necessario implementare un sistema di cifratura oppure usare un server proxy. Il primo sistema comporterebbe un overhead cioè una quantità di banda da riservare a tal compito per il network tale da far decadere notevolmente le prestazioni, mentre l'uso dei server proxy è sconsigliato e in realtà non fattibile, dato che non esiste nessun server proxy in grado di reggere il traffico generato da tutti gli utenti di eMule senza pregiudicarne le prestazioni, a meno di pagare profumatamente un servizio del genere.

Esistono tuttavia in rete alcuni programmi di p2p simili ad eMule e pensati proprio per garantire l'anonimato, ma tutti hanno ancora grossi limiti e purtroppo molti di questi progetti son morti pochi mesi dopo la loro nascita.

Una di questa invitava ad installare la nota mod eMule MorphXT assicurando che avrebbe risolto ogni problema. L'unica contromisura di cui dispongono le mod esattamente come la versione ufficiale, è l' offuscamento del protocollo che tuttavia si è rilevato inefficace di fronte le tecniche avanzate Deep Packet Inspection adottate dai provider per intercettare il traffico p2p. Se volete comunque provare ad aggirare il filtraggio l'unica configurazione possibile consiste nell'attivare l'offuscamento e abilitare anche la casellina Permetti solo connessioni offuscate.

Purtroppo non esistono altri trucchetti nella configurazione, quindi se non notate miglioramenti allora rassegnatevi o a scaricare nelle ore notturne oppure a cambiare gestore. Tali programmi alterano il normale funzionamento del sistema operativo facendo credere al computer che il tempo passi più lentamente.

In questo modo eMule vede passare più byte nello stesso intervallo di tempo e quindi segna delle velocità di download e upload più alte, ma ovviamente false. E' come taroccare il contachilometri della macchina per fargli segnare una velocità più alta di quella vera. Inoltre spesso costringono il processore a lavorare al massimo, e una CPU costretta a lavorare sotto stress per un numero di ore prolungate ha vita breve e rende il sistema operativo instabile.

Patch per aumentare le connessioni parziali Modificando il numero di connessioni parziali su Windows, si riesce a scaricare più velocemente. Tali limitazioni sono un'efficace difesa contro virus e worm generici che tentano di diffondersi aprendo contemporaneamente tante connessioni verso IP casuali.

Purtroppo è anche un piccolissimo inconveniente per eMule e i programmi di p2p in generale che sfruttano proprio il meccanismo delle tante connessioni aperte verso diversi IP. Tuttavia questo avviene solo in precise circostanze, ma nel restante tempo eMule è in grado di funzionare perfettamente e non subisce nessun rallentamento.

eMule su Android: come scaricare anche da smartphone e tablet

Generalmente la limitazione sul numero di connessioni parziali aperte si presenta in fase di avvio, cioè nei primi minuti in cui eMule tenta di contattare tutte le fonti aprendo tante connessioni. In definitiva l'unica controindicazione che si ha è un leggero rallentamento nella ricerca fonti in fase di avvio perchè le richieste vengono accodate nel momento in cui scatta la limitazione. Modificare questo valore attraverso patch o alterando la voce "N.

E' vero che senza quella limitazione eMule potrebbe contattare più velocemente le fonti, ma si entrerebbe comunque nella coda della fonte, e questo è un vincolo che non dipende nè da noi nè da Windows.